INTEGRA – TISANA DETOX PLUS

34,90

Descrizione

Dalla sapiente unione di preziose erbe officinali, miscelate ad arte tra loro, si crea un fantastico estratto concentrato, in grado di depurare e detossinare il nostro organismo in maniera naturale.

Integra Tisana Detox Plus, è una tisana depurativa che favorisce l’attività di depurazione dell’organismo e aiuta a stimolare i processi di depurazione dell’organismo e a combattere i danni causati dall’ambiente, dallo stile di vita e da un’alimentazione scorretta. Quando si parla di tossine presenti nell’organismo, si pensa generalmente a delle sostanze che derivano unicamente dalle cattive abitudini come un’alimentazione scorretta, l’abuso di sostanze tossiche come alcool e fumo, l’utilizzo eccessivo di farmaci, certe malattie batteriche e virali, un sistema di vita poco sano.

Perché è importante depurare l’organismo? La depurazione è un processo naturale che permette all’organismo di eliminare le tossine che possono accumularsi e determinare stati di affaticamento creando così le condizioni per lo sviluppo di malattie. Depurare l’organismo è importante perché permette ai principali organi emuntori del nostro organismo quali fegato, reni, pelle e intestino, a mantenere la loro funzionalità. Per questo motivo periodicamente è consigliabile occuparsi della depurazione del proprio organismo, iniziando con un’alimentazione naturale e basata su alimenti prevalentemente vegetali, freschi e di stagione cosi come previsto nelle principali diete e riti religiosi. Ad oggi, gli integratori alimentari sono in grado di svolgere un importante ruolo in questo processo di purificazione e sono molto consigliati come supporto alla normale dieta. Il fegato e i reni sono gli organi direttamente coinvolti nel processo di depurazione dell’organismo, poiché eliminano tutte le scorie e le sostanze potenzialmente tossiche.

  • Azione renale: Equiseto, Mais stigmi, Bardana, Ortica, Uva ursina e Salsapariglia.
  • Azione epatica: Rafano nero, Cardo mariano, Carciofo, Fumaria, Tarassaco, Fillanto, Crisantellum americano e Cicoria.
  • Azione depurativa epato renale: Commiphora mukul Azione immunostimolante ed antinfiammatoria: Echinacea angustifolia
  • Azione digestiva: Genziana e China
  • Azione purificante e disintossicante: Rosa canina
  • Azione tonica: Maca

PROPRIETÀ DEI COMPONENTI PRINCIPALI

  • EQUISETO (Equisetum arvense L.) fusti sterili e.s. 2 – 3% silice. La parte aerea sterile di questa pianta è ricca in flavonoidi steroli
    e sali minerali (ac. Silicico, calcio, magnesio e potassio). È nota fin dall’Antichità per le sue molte proprietà, tra cui, soprattutto l’azione depurativa. La concentrazione di minerali e di silicio favorisce l’effetto remineralizzante influendo così sulla salute di capelli, unghie e denti. Questa pianta è inoltre indicata nel trattamento della ritenzione idrica, poiché stimola le funzioni renali, nella renella e negli edemi.
  • MAIS (Zea mais l.) stigmi, e.s. 1/4 Gli stimmi di mais si impiegano in erboristeria per le proprietà disintossicanti ed acceleranti l’eliminazione dei cataboliti nella psoriasi e nelle malattie del ricambio. Grazie alle sue proprietà diuretiche ed antinfiammatorie delle vie
    urinarie viene spesso utilizzato in tisane o decotti per favorire la diuresi. Inoltre, l’elevato contenuto in acidi polinsaturi conferisce
    proprietà anti colesteroliche. È anche molto utile come rimedio naturale in caso di inestetismi della cellulite, per la depurazione dei reni, come coadiuvante nelle diete dimagranti, per i piccoli calcoli renali e nel trattamento della gotta.
  • BARDANA (Arctium lappa l.) radice, e.s. 2% inulina. La Bardana viene utilizzata nel trattamento di diverse condizioni della pelle, come la dermatite seborroica e le foruncolosi, per la sua azione depurativa e disintossicante. Nella medicina cinese viene utilizzata per il trattamento di mal di gola, ulcere ed eritemi cutanei. Questa pianta è nota anche come rimedio per purificare il sangue e come diuretico e diaforetico. Viene impiegata inoltre per contrastare disturbi gastrointestinali di varia natura. È un ottimo stimolatore della funzionalità biliare ed epatica ed è in grado di esercitare un potente attività antinfiammatoria.
  • ORTICA (Urtica urens l.) foglie, e.s. 0,4% betasitosterolo.  Le foglie di Ortica sono utilizzate nella medicina popolare per le loro proprietà depurative, antinfiammatorie e remineralizzanti. Grazie alla spiccata azione diuretica di cui le foglie di ortica sono dotate, esse vengono utilizzate in caso di infezioni del tratto urinario e di calcoli renali.
  • UVA URSINA (arctostaphylos uva-ursi) foglie e.s. 10% arbutina. L’uva ursina è nota per le sue proprietà antinfiammatorie e
    antisettiche, ed è molto utile anche per i disturbi delle vie urinarie. Viene impiegata come diuretico e disinfettante urinario, oltre che come astringente. La sua proprietà antibatterica è dovuta all’arbutina, i cui metaboliti nelle urine liberano idrochinone, dotato di dimostrata attività antibatterica.
  • SALSAPARIGLIA (Smilax medica) radice, e.s. 1/4 Questa pianta è nota per la sua azione diuretica, depurativa, espettorante ed emetica. Può portare benefici anche nel trattamento contro influenza, artrite, asma, gotta, reumatismi ed eczemi. La sua radice contiene utili principi attivi come la smilacina, la salsasaponina, glucidi, colina, saponina, tannini, potassio e calcio. La salsapariglia mostra una ecace azione depurativa (contro le tossine metaboliche) e diuretica (favorisce l’eliminazione di urea e acido urico).
  • RAFANO NERO (Cochlearia armoracia fries) radice, e.s. 1/4. Il rafano nero viene utilizzato dal 1700 come potente antiscorbutico, come alleato nel trattamento delle malattie dello stomaco, nelle infezioni broncopolmonari, delle vie urinarie e, esternamente, come revulsivo e vescicatorio. L’attività antiscorbutica si giustifica dal notevole contenuto di vitamina C, mentre l’azione sulle mucose respiratorie e delle vie urinarie può essere posta in relazione con l’attività del solfuro di allile e degli isosolfocianati.
  • CARDO MARIANO (Sylibum marianum g.) frutti e.s. 2% silimarina
    Le virtù medicamentose del cardo mariano sono note fin dall’antichità per la sua efficacia come tonico epatico. Oltre a proteggere il fegato questa pianta ha un effetto benefico su tutto l’organismo grazie alle sue proprietà antiossidanti legate alla presenza di Vitamina E (che protegge i vasi sanguigni dalla perossidazione lipidica) e Vitamina C (che elimina i radicali liberi in circolo). Aiuta a combattere l’ipotensione, a contrastare la ritenzione idrica, a prevenire i tumori e a favorire la digestione. Agisce, inoltre, contro l’invecchiamento cellulare.
  • CARCIOFO (Cynara scolymus) foglie e.s. 2.5% acido clorogenico. Nell’antichità il carciofo veniva utilizzato come diuretico e, solo
    verso il 1500, si iniziò ad utilizzarlo come rimedio ai danni del fegato e contro l’itterizia. È ricco di flavonoidi, acidi fenolici e
    acidi organici. Agisce come un ottimo rimedio naturale per l’ipercolesterolemia, l’iperglicemia, la ritenzione idrica e le turbe
    epatiche e renali. Il carciofo regola il flusso della bile e diminuisce l’assorbimento di grassi nel sangue. Inoltre la sua azione diuretica interviene anche sui reni facilitando l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
  • FUMARIA (Fumaria officinalis l.) parti aeree e.s. 0,04% protopina
    La fumaria è una pianta officinale dalle proprietà epatoprotettive, antispastiche e diuretiche, utilizzata principalmente per
    regolare il flusso biliare. La bile viene prodotta dal fegato e la sua funzione principale è quella di favorire i processi digestivi al fine di facilitare l’assorbimento delle sostanze utili per l’organismo ed eliminare quelle dannose. L’assunzione della fumaria aiuta a
    ristabilire la funzione biliare e a prevenire la formazione dei calcoli biliari. Favorisce inoltre la salute della pelle.
  • TARASSACO (Taraxacum officinale) radice e.s. 2% inulina. Al tarassaco vengono attribuite proprietà digestive, coleretiche,
    depurative e diuretiche, grazie alla presenza di flavonoidi, triterpeni, lattoni sesquiterpenici e all’inulina contenuta all’interno
    della stessa pianta. Viene considerata una delle piante officinali più effcaci nella stimolazione della funzionalità biliare e nella
    depurazione del fegato e dei reni dalle tossine. Può essere utilizzato per aumentare l’appetito ed è anche eupeptico e stomachico, in quanto favorisce la digestione gastrica.
  • FILLANTO (Phyllanthus niruri l.) fiori e foglie e.s. 3% tannini. Il fillanto è una pianta erbacea originaria dell’India, tradizionalmente utilizzata in caso di affezioni itteriche. È conosciuta come una pianta diuretica, anti litiasica renale, anti litiasica biliare, come emmenagogo, utile nelle epatiti, per curare i problemi ai reni (dolore ai reni, calcoli renali, infezioni urinarie) e come vermifugo.
  • CHRYSANTELLUM AMERICANUM pianta e.s. 1/4. Il fillanto è una pianta erbacea originaria dell’India, tradizionalmente utilizzata in caso di affezioni itteriche. È conosciuta come una pianta diuretica, anti litiasica renale, anti litiasica biliare, come emmenagogo, utile nelle epatiti, per curare i problemi ai reni (dolore ai reni, calcoli renali, infezioni urinarie) e comevermifugo.
  • CICORIA (Cichorium intybus l.) radice, e.s. 1/4. Le radici di cicoria contengono numerose sostanze benefiche al nostro organismo: zuccherine, alcuni derivati dell’acido caffeico, potassio, calcio e ferro, vitamina C, vitamina B, e le vitamine P e K. A questo ingrediente vengono attribuite anche proprietà depurative e disintossicanti, e di stimolazione dell’attività del fegato e dei reni, oltre ad essere un diuretico naturale.
  • COMMIPHORA MUKUL resina, e.s. 2,5% guggulipidi. In Oriente la pianta del guggul è nota da millenni per la sua azionecontro l’asma e l’otite. La gommoresina oleosa proveniente dalla corteccia di questa pianta presenta un’elevata concentrazione di guggulsteroni, che aiutano a migliorare il metabolismo basale grazie alla stimolazione della tiroide. È in grado inoltre di ridurre il colesterolo totale, il colesterolo cattivo (LDL) e i trigliceridi.
  • ECHINACEA (Echinacea angustifolia)radice e.s. 0,6% echinacoside. L’echinacea è considerata un vero e proprio antibiotico naturale, e viene ampiamente utilizzato nel trattamento delle malattie respiratorie. Questa pianta risulta efficace nel stimolare il sistema
    immunitario attraverso l’aumento dei leucociti e dei monociti-macrofagi in grado di fagocitare gli agenti esterni dannosi. Grazie alla sua azione immunostimolante, protettiva e antinfiammatoria viene inoltre utilizzata nelle pomate e lozioni per la pelle.
  • GENZIANA (Genziana lutea) radice, e. fluido. La genziana è una pianta erbacea perenne originaria dell’Europa centro-meridionale e le sue radici, grazie alla presenza di mucillagini, oli essenziali e alcaloidi, hanno spiccate proprietà digestive, diuretiche, tonificanti, antibiotiche e carminative. Viene utilizzata per contrastare stati febbrili, per favorire l’eliminazione dell’acido urico, per curare tossi e raffreddori e per rinforzare il sistema immunitario. È inoltre nota come pianta in grado di stimolare l’appetito e facilitare la digestione.
  • CHINA (Cinchona succirubra) corteccia, e. fluido. La china è una pianta nota per le sue proprietà digestive. Le sostanze presenti nella corteccia promuovono la secrezione di saliva e di succhi gastrici, ed è proprio questo meccanismo che viene considerato utile per contrastare i disturbi digestivi e la perdita di appetito. Gli estratti di china sono noti anche nel settore della cosmesi, poiché aiutano a trattare le pelli impure e i capelli grassi.
  • ROSA CANINA (Rosa canina l.) frutti, e.s. 50% Vit. C. La rosa canina è un potente rimedio naturale che aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario grazie alla presenza della vitamina C. Aiuta inoltre a controllare i livelli di colesterolo e a mantenere la salute della pelle. I suoi frutti vengono impiegati per trattare disturbi del tratto urinario e dei reni, come rimedio contro i reumatismi, contro il
    raffreddore e gli stati febbrili e perfino contro la gotta e lo scorbuto.
  • MACA (Lepidium meyenii ) tubero, e.s. 0,5% beta- ecdysone. La maca è una radice peruviana ricca di minerali, potassio, sodio,
    magnesio, calcio, fosforo, rame, zinco, manganese e ferro. Viene utilizzata come rimedio per migliorare le resistenze dell’organismo agli stimoli di stress esterno, sia fisico che psichico. 

Modo d’uso:

Si consiglia l’assunzione di 1 misurino da 20 ml di prodotto diluito in un bicchiere d’acqua, al mattino, o in mezzo litro d’acqua da consumare nell’arco della mattinata. Si consiglia per i primi 5 giorni di assumere 40 ml (2 misurini) di prodotto.

Scopri tutta la linea INTEGRA

INTEGRA THE BEAUTY FROM INSIDE rappresenta l’archetipo di questo concetto, ponendosi l’obbiettivo di generare un benessere fisico globale, grazie alla sinergia di integratori alimentari di ultima generazione e cosmetici di altissimo livello, abbracciando la filosofia del benessere esteso a 360 gradi, passando dall’interno all’ esterno in maniera naturale.

Tutta la linea dei prodotti INTEGRA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “INTEGRA – TISANA DETOX PLUS”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *